Carissimi domenica 13 Gennaio abbiamo celebrato la Festa del Battesimo del Signore Gesù. È  la seconda manifestazione del Signore come Figlio amato del Padre. Sulle rive del Giordano Gesù si mette in fila, dietro ai peccatori per ricevere il battesimo di Giovanni, un battesimo che era segno di conversione. Sarà lui, come annuncia il Battista, che porterà il vero Battesimo, quello dello Spirito Santo e del fuoco, il Battesimo che ci rinnoverà completamente facendoci rinascere a vita nuova. Questa festa infatti,  ci invita a riscoprire anche il nostro Battesimo. Siamo anche noi in Gesù i figli amati dal Padre. Cos’è avvenuto il giorno del nostro Battesimo? Eravamo nati ciechi a causa del peccato e il Battesimo ci ha illuminati. Eravamo nati sordi e il Battesimo ci ha aperto gli orecchi all’ascolto della Parola di Dio, alla voce del Padre, alle monizioni interiori dello Spirito. Eravamo nati muti e il Battesimo ci ha fatto dono di una parola capace di chiamare Dio con l’appellativo più familiare: Abbà (papà). Il Battesimo ci ha guariti e liberati e introdotti nella comunione d’amore della Trinità. Cari amici stiamo vivendo l’anno della fede, ciascuno di noi riscopra alla luce di questa Festa la bellezza di questo Sacramento che ci ha rigenerati a vita nuova.

Categorie: Riflessioni